Oligosaccaridi del latte materno e microbiota gastrointestinale


Oligosaccaridi del latte materno e microbiota gastrointestinale

C'è un razionale per il loro utilizzo nei casi di autismo?

Clifford A. Adams, Bettina Gutiérrez

[…] Il microbiota gastrointestinale (GI) svolge un ruolo fondamentale per la salute e le malattie; svolge anche un effetto di modulazione dell’attività cerebrale attraverso l’asse intestino-cervello. Lo sviluppo di un efficace microbiota GI è associato agli oligosaccaridi del latte umano (HMO). Studi eseguiti sugli animali hanno dimostrato che gli HMO possono influenzare l’attività cerebrale e lo sviluppo cognitivo, indicando inoltre che la gestione del microbiota gastrointestinale tramite l’alimentazione potrebbe avere ripercussioni su una vasta gamma di malattie. L’autismo, che è il nome comune del disturbo dello spettro autistico (ASD), comprende un gruppo di disfunzioni neuro-evolutive eterogenee caratterizzate da deficit sociali, comportamenti ripetitivi e stereotipati, insistenza sulle routine e problemi della comunicazione. Le anomalie gastrointestinali sono caratteristiche di un numero notevole di bambini affetti da ASD, i quali possiedono nel microbiota GI una quantità complessiva inferiore di taxa benefici, come il Bifidobacterium e l’Akkermansia, e un numero maggiore di Clostridia potenzialmente patogeni rispetto ai bambini con un quadro evolutivo nella norma. La fisiopatologia soggiacente all’ASD rimane sconosciuta, sebbene le pratiche di allattamento al seno non ottimali siano associate a questo disturbo. Gli oligosaccaridi del latte umano promuovono in modo selettivo la crescita di bifidobatteri nel tratto gastrointestinale, cui si associano numerosi effetti benefici per la salute. Gli HMO vantano, in particolare, due potenziali effetti benefici nel mitigare l’autismo. Innanzitutto, l’apporto di HMO ai neonati tramite l’allattamento al seno può aiutare a stabilizzare un microbiota GI funzionale, evitando quindi la disbiosi gastrointestinale che è comunemente correlata all’insorgenza dell’autismo. In secondo luogo, la somministrazione di HMO può alleviare i sintomi dell’autismo attraverso l’effetto sull’asse intestino-cervello. […]

Per saperne di più, abbonati alla rivista o acquista il singolo numero

L’abbonamento cartaceo prevede la versione cartacea + il PDF online della rivista. Inserisci i prodotti nel carrello e utilizza il codice sconto online20 (abbonamento digitale) o cart20 (abbonamento cartaceo) per usufruire della promozione.

L’abbonamento cartaceo è valido su tutte le riviste ad esclusione di MakeUp Technology.
Per la rivista Erboristeria Domani, è possibile usufruire solo della promozione cartacea, la rivista online è sfogliabile gratuitamente sul sito www.erboristeriadomani.it

Per info e dettagli: info@ceceditore.com – 02 4152943

by Cec Editore