Malattie da raffreddamento e Echinacea


Malattie da raffreddamento e Echinacea

Natural Point

Schermata 2015-10-29 alle 10.57.45L’Echinacea è una pianta originaria delle zone temperate e cresce nei prati e nei boschi radi del Nord America, dove veniva utilizzata dalle popolazioni indiane, soprattutto per la cicatrizzazione delle ferite e per curare i morsi di serpenti. I coloni bianchi la impiegarono successivamente come rimedio contro il raffreddore e l’influenza, e in breve la sua fama raggiunse l’Europa. I principali utilizzi dell’Echinacea riguardano la prevenzione e il sostegno nelle malattie da raffreddamento delle prime vie respiratorie, specialmente nella stagione fredda. Esistono specie diverse di Echinacea, ciascuna con proprietà leggermente differenti, legate alla presenza di vari principi attivi (polisaccaridi e alcaloidi) presenti nelle foglie e nelle radici di questa pianta.
Echinacea Complex di Natural Point è un prodotto a base di radici di Echinacea angustifolia titolata al 4% in echinacoside e di foglie di Echinacea purpurea titolata al 4% in polifenoli (composti organici presenti nei vegetali). La presenza combinata di più principi attivi permette una migliore azione protettiva da agenti esterni. Nella formulazione del prodotto rientra anche la Rosa canina titolata 1:4 che consente di avere un effetto sinergico per le difese immunitarie dell’organismo. Si tratta di una rosa spontanea originaria dell’Europa e dell’Asia, i cui frutti sono conosciuti fin dai tempi dell’antica Grecia per la loro ricchezza in vitamina C. I frutti della Rosa canina possono contenere vitamina C fino a 7 g su 100 g, ovvero il 7%.
Echinacea Complex contribuisce alle naturali difese dell’organismo e delle vie urinarie e rappresenta un sostegno per le normali funzioni delle prime vie respiratorie, quali naso e gola.
www.naturalpoint.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *