K-Real®


K-Real®

Olio di Krill

Giellepi

Con il termine krill si indicano minuscoli crostacei appartenenti all’ordine Euphausiacea che vivono in enormi banchi in tutti i mari e gli oceani, anche se prediligono le acque fredde dell’Oceano Antartico. Il krill si nutre essenzialmente di fitoplancton e rappresenta una fonte alimentare essenziale per la sopravvivenza di numerose specie marine quali: cetacei, pesci ed uccelli acquatici.
Il krill antartico (Euphausia superba) presenta un contenuto molto elevato di acidi grassi polinsaturi essenziali omega-3, come EPA e DHA; per tale motivo esso viene utilizzato per la produzione di olio di krill.
Nell’ultimo decennio, gli acidi grassi omega-3 sono stati oggetto di numerose ricerche che hanno dimostrato come essi siano in grado di esercitare molteplici effetti benefici per la salute umana (Fig.1); in particolare, sono risultati utili nella prevenzione di malattie cardiovascolari, neurodegenerative ed osteoarticolari.
K-Real® Krill Oil è prodotto da Enzymotec, una società biotecnologica leader nella fornitura di prodotti a base di lipidi. L’ingrediente è distribuito in esclusiva da Giellepi per il mercato italiano.
Schermata 2015-10-23 alle 16.20.15

Composizione e specifiche tecniche
Diversamente dagli acidi grassi omega-3 contenuti nell’olio di pesce, quelli presenti in K-Real® Krill Oil sono legati a fosfogliceridi e trigliceridi; ciò ne migliora la biodisponibilità e favorisce l’assorbimento degli EPA/DHA negli organi bersaglio tra cui cervello e fegato. K-Real® Krill Oil viene ottenuto dal krill di origine antartica attraverso un processo produttivo sviluppato da Enzymotec denominato Multi Stage Oil (MSO®) che assicura l’estrazione di un olio di alta qualità ricco in omega-3 legati a fosfolipidi. Inoltre, grazie a questo particolare processo, è possibile estrarre contemporaneamente altre sostanze presenti nel krill come l’astaxantina che mostra proprietà anti-ossidanti.
L’ossido di trimetilammina (TMAO) è un composto non tossico presente negli organismi marini come pesci, molluschi e crostacei. La trimetilammina (TMA) rappresenta un prodotto della degradazione della TMAO ed è responsabile del caratteristico odore dei pesci in decomposizione. Pertanto, la graduale riduzione della concentrazione di TMAO e l’incremento di TMA vengono utilizzati come parametri chimici per valutare il deterioramento dei prodotti ittici. L’azoto volatile totale (TVN) è un altro indice utilizzato per valutare lo stato dei prodotti ittici che comprende TMA, ammonio ed altre fonti di azoto basico. Il processo di produzione di K-Real® Krill Oil garantisce livelli di tali composti inferiori ai valori soglia raccomandati (1) (Tab.1).
Schermata 2015-10-23 alle 16.20.23

Il consumo di olio di pesce è spesso associato ad uno sgradevole ritorno di gusto; tale fenomeno ha, in generale, un impatto negativo sugli utilizzatori fino al punto che molti di essi rinunciano a continuare ad assumere il prodotto; K-Real® Krill Oil non presenta un sapore sgradevole e soprattutto non causa alcun ritorno di gusto grazie alla sua particolare composizione.
Inoltre, K-Real® Krill Oil contiene bassi livelli di sodio (2). Molte persone assumono troppo sodio con gli alimenti ed un apporto troppo elevato di tale elemento può essere associato ad un’elevata pressione sanguigna che favorisce l’insorgenza di malattie cardiovascolari. Diminuire l’assunzione di sodio con la dieta rappresenta, dunque, un modo semplice per ridurre il rischio di tali malattie.
Infine, il krill utilizzato per la produzione di K-Real® Krill Oil viene pescato con metodi eco-sostenibili che contribuiscono alla conservazione della fauna marina dell’Oceano Antartico come sancito dalla CCAMLR (Commission for the Conservation of Antarctic Marine Living Resources).
Le specifiche tecniche di K-Real® Krill Oil sono illustrate nella Tabella 2.
Schermata 2015-10-23 alle 16.20.41

Efficacia
È stato dimostrato clinicamente che, rispetto all’olio di pesce, K-Real® Krill Oil risulta più efficace nell’incrementare i livelli plasmatici di omega-3, viene assorbito negli eritrociti e successivamente distribuito agli organi bersaglio come cuore, cervello e fegato più efficientemente.
In uno studio clinico controllato, randomizzato, in doppio cieco (3), K-Real® Krill Oil ha determinato un aumento dell’omega-3 index (percentuale di EPA+DHA negli eritrociti) maggiore di quello dell’olio di pesce.
Nello studio, 24 volontari sani sono stati trattati con 3 g/giorno p.o. di K-Real® Krill Oil, olio di pesce e olio di semi (placebo) per 4 settimane. K-Real® Krill Oil ha determinato un aumento significativo delle concentrazioni plasmatiche ed eritrocitarie degli acidi grassi omega-3, EPA e EPA+DHA (Fig.2) ed una significativa riduzione del rapporto omega-6:omega-3 rispetto all’olio di pesce e al placebo. Dunque, i risultati dello studio clinico lasciano supporre che la biodisponibilità degli acidi grassi omega-3 contenuti in K-Real® Krill Oil sia superiore rispetto a quella degli omega-3 presenti nell’olio di pesce; ciò comporterebbe una maggiore efficacia dell’olio di krill riconducibile verosimilmente alle differenze strutturali tra i due oli di origine marina.
Schermata 2015-10-23 alle 16.20.48

Sicurezza
L’olio di krill è un ingrediente che vanta una lunga storia di consumo, essendo disponibile sul mercato da molti anni in diversi paesi. Inoltre, esso è sicuro; il suo utilizzo, infatti, non è stato associato a particolari effetti indesiderati. Numerosi studi clinici hanno dimostrato che l’olio di krill è ben tollerato dall’organismo umano mentre i risultati di studi pre-clinici evidenziano come, anche in seguito a somministrazioni prolungate, il trattamento non abbia causato effetti tossici nelle specie da laboratorio.
L’Oceano Antartico, da cui origina il krill utilizzato per la produzione di K-Real® Krill Oil, rappresenta una delle zone più remote del nostro pianeta e, come tale, risulta isolato dall’inquinamento e dai rischi derivanti dai contaminanti ambientali. Il krill antartico si nutre di plancton, organismi alla base della catena alimentare, e pertanto non è soggetto al fenomeno della biomagnificazione di contaminanti ed altre sostante potenzialmente tossiche come i metalli pesanti, le cui concentrazioni risultano spesso piuttosto elevate nei pesci di grandi dimensioni.
K-Real® Krill Oil ha ottenuto il GRAS status dalla Food and Drug Administration (FDA) mentre in Europa ha ottenuto quello di Novel Food (4).

Applicazioni e dosaggio
K-Real® Krill Oil non causa alcun ritorno di gusto; può essere facilmente incapsulato in soft-gels o formulato in preparazioni liquide, sia singolarmente che in combinazione con altri componenti attivi. Le applicazioni includono integratori alimentari e functional foods.
K-Real® Krill Oil presenta un basso contenuto di sodio, pertanto può essere assunto anche dagli individui che devono tenere sotto controllo i livelli di tale elemento.
Il dosaggio consigliato è pari a 500 mg al giorno.

Bibliografia
1 Commission Regulation (EC) (2008)
No 1022/2008 of 17 October 2008 amending Regulation (EC) No 2074/2005 as regards the total volatile basic nitrogen (TVB-N) limits
Off J Eur Union L 277/18
2 Regulation (EC) (2006)
No 1924/2006 of the European Parliament and of the Council of 20 December 2006 on nutrition and health claims made on foods
Off J Eur Union L 404/9
3 V.R. Ramprasath, I. Eyal, S. Zchut, P.J. Jones (2013)
Enhanced increase of omega-3 index in healthy individuals with response to 4-week n-3 fatty acid supplementation from krill oil versus fish oil
Lipids Health Dis 12(178) 1-11
4 Commission Decision of 12 October 2009 authorising the placing on the market of a lipid extract from Antarctic Krill Euphausia superba as a novel food ingredient under Regulation (EC) No 258/97 of the European Parliament and of the Council
Off J Eur Union L 268/33

Per informazioni
Giellepi
tel +39 0362 240116
anna.costa@giellepi.it – alessia.terruzzi@giellepi.it
www.giellepi.it

Giellepi in a nutshell
Giellepi è un’azienda operante nel mercato delle materie prime nutrizionali e della ricerca scientifica finalizzata all’innovazione nel campo degli integratori alimentari, alimenti a fini medici speciali e dispositivi medici. In oltre 15 anni di attività, le due divisioni Ingredients ed Health Science hanno saputo sviluppare competenze di altissimo livello. Grazie a questa competenza specifica, importanti produttori a livello mondiale hanno affidato a Giellepi la distribuzione delle loro materie prime, sicuri di poter garantire al cliente finale una buona catena distributiva, servizi tecnici, competenza degli aspetti regolatori ed un sistema qualità certificato e di altissimo livello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *