Focus sul mercato brasiliano


Focus sul mercato brasiliano

Sono i prodotti per capelli i cosmetici più diffusi in Brasile

Secondo quanto riportato da in-Cosmetics, il Brasile rappresenta l’11% del mercato mondiale per quanto riguarda Prodotti per l’Igiene Personale, Cosmetici, Fragranze (HPPC). Fra tutti questi prodotti, quelli per la cura dei capelli occupano un posto preponderante nel mercato brasiliano (22%) e nel corso degli anni tutti i prodotti appartenenti a questa macro-categoria hanno registrato una crescita media costante. Questo incremento dei consumi, unitamente ad una popolazione eterogenea, ha generato abitudini e preferenze differenti nelle cinque regioni del Brasile; le aziende sono state quindi costrette a confrontarsi con la vera natura del consumatore brasiliano e, di fatto, l’ultima ricerca condotta nel settore HPPC ha rivelato l’esistenza di diversi target indirizzati proprio al mercato HPPC brasiliano.

Fig_Brasile_pack

Le caratteristiche climatiche e le differenze socio-economiche sono due fattori che potrebbero aver forgiato le preferenze distintive dei consumatori brasiliani. Oggi vi è una tipologia di consumatori che non è visibile quanto coloro che utilizzano prodotti di ‘massa’, ma che tuttavia trova qui ampia rappresentazione. Il consumatore di prodotti premium o sofisticati è una figura già ben nota in tutto il mondo e che ha contribuito a stimolare l’economia brasiliana.
Ciò detto, i prodotti di consumo di massa sono quelli più ampiamente rappresentati nella ricerca. Per comprendere meglio questa tipologia di consumatore, un’analisi effettuata dai professionisti dell’Associazione Brasiliana che riunisce i produttori di cosmetici, fragranze e prodotti per l’igiene personale (ABIHPEC), sulla base dei dati Mintel (la società di ricerche di mercato a livello globale) ha evidenziato alcune delle caratteristiche distintive del consumo nelle diverse regioni del Brasile. Lo studio sopra indicato afferma che a livello generale, il 69% della popolazione predilige utilizzare sempre lo stesso prodotto o lo stesso marchio per la cura dei capelli, a differenza di quanto registrato nel nord-est e nel sud-est dove si predilige cambiare prodotto e/o marchio, e che la maggior parte della popolazione acquista i prodotti al supermercato.

In termini di consumo di prodotto finito, la ricerca ha mostrato che il 53% degli intervistati nella zona centro-occidentale, il 42% al nord, il 38% nel sud-est, il 27% nel nord-est ed il 25% nel sud, utilizza prodotti di condizionamento. Nello specifico, i prodotti per capelli normali sono preferiti per lo più dalla popolazione centro-occidentale (36%), i prodotti anti-crespo dalla popolazione del nord (20%), i prodotti in crema volumizzanti sono consumati per lo più dalla popolazione centro-occidentale e del nord-est; i prodotti per capelli ricci infine, non sembrano riscuotere grande interesse in Brasile, dato questo che conferma la preferenza di questo paese per i capelli lisci.
L’analisi delle abitudini della popolazione ha mostrato che il 65% preferisce applicare i trattamenti per capelli a casa propria anziché rivolgersi ad un salone specializzato; in termini di utilizzo generale, il 91% degli intervistati utilizza lo shampoo, il 75% balsami con risciacquo, il 39% balsami senza risciacquo, il 33% prodotti di trattamento ed il 30% prodotti di scultura e fissaggio. In termini di prodotti cosmetici dunque, possiamo osservare che le attenzioni dei brasiliani si rivolgono primariamente a quelli per la cura dei capelli. La dimensione del paese e le differenze climatiche all’interno di esso, generano una vasta gamma di opportunità di mercato per una grande varietà di prodotti.

Fig_Brasile
www.in-cosmeticsbrasil.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *