Cosmetic Technology 1 – 2015 (pdf)

    Novità per l’igiene orale

    Triticum vulgare estratto

COD: CT1-2015 Categorie: ,

Articoli

  • Un innovativo sistema idratante di origine vegetale che rinforza la barriera cutanea e stabilizza il livello di idratazione
  • Estratto acquoso di Triticum vulgare cosmetic grade
  • Oral-Talc-Repair – Dentifricio protettivo e stimolante delle difese immunitarie

Aggiornamenti

  • Letteratura Cosmetologica
  • Beauty from within
  • Segnalazioni Rapex
  • Linee Guida
  • Approfondimenti Legislativi
  • Mercato

Aziende

  • Ingredienti (AAK e Huwell Chemicals • Naturex e Kromacare • Gale & Cosm • Multichem)
  • Cosmetic Corner
  • Press Release

Notizie

  • Associazioni
  • Pubblicità sotto la lente
  • Riconoscimenti
  • Appuntamenti

Un innovativo sistema idratante di origine vegetale che rinforza la barriera cutanea e stabilizza il livello di idratazione
Dalla natura un aiuto alla nostra pelle
Julian Smits, Michaela Weibel, Norbert Herbst
Nel campo della corneobiologia, la barriera cutanea è considerata giocare un ruolo cruciale nell’omeostasi cutanea. Nel trattamento della pelle secca, è importante riparare la barriera cutanea così da ottenere risultati a lungo termine. Al fine di descrivere accuratamente il livello di idratazione della pelle, vengono spesso utilizzate diverse tecniche complementari di misurazione. Ciò nonostante, oltre ai metodi classici di coneometria e determinazione della TEWL, sono stati testati un attivo idratante specifico e due standard industriali, glicerolo ed acido ialuronico, in un test PCR-array ed uno studio utilizzando lo spettroscopio confocale Raman. A confronto con l’acido ialuronico ed il glicerolo, l’attivo ha dato i risultati migliori relativamente all’idratazione dando inoltre evidenza di stimolo e rafforzamento della barriera cutanea.

A plant derived moisturizing system boosts skin hydration and strengthens the skin lipid barrier
In the field of corneobiology, the skin barrier has been pointed out to play a crucial role in skin homeostasis. In the treatment of dry skin, it is important to repair and augment the skin barrier in order to achieve positive and long-lasting results. To adequately describe the hydration state of the human skin, a number of complementary measuring techniques are often employed.
Therefore, besides the classic methods of corneometry and the determination of the transepidermal water loss, we tested a moisturizing active and the two industry standards, glycerol and hyaluronic acid, in a PCR-array and in a study using confocal Raman spectroscopy.
In the comparison to glycerol and hyaluronic acid, the active gave the best results regarding skin moisturization and we also found evidence that it stimulates strengthening of the skin barrier.


Estratto acquoso di Triticum vulgare* cosmetic grade
Proprietà biologiche e possibili applicazioni cosmetiche
Giuseppe Palmiotto
Negli ultimi anni i cosmetici altamente funzionalizzati hanno ricevuto una definitiva consacrazione grazie a formulazioni innovative con elevata performance biologica. Non a caso il segmento skin-care a maggior espansione di mercato è quello dei cosmeceutici, sempre più richiesti dai consumatori e consigliati ormai di routine dai dermatologi. La posizione borderline occupata da questi prodotti favorisce un’osmosi applicativa dal campo farmaceutico a quello cosmetico per alcuni ingredienti attivi d’origine naturale, come nel caso dell’estratto acquoso di germogli di Triticum vulgare. Esso possiede effetti cicatrizzanti, trofici, protettivi e anti-infiammatori sostenuti dalle biostimoline, un gruppo eterogeneo di composti che promuovono la migrazione e la mitosi dei fibroblasti, la deposizione di collagene e glicosaminoglicani, la chemotassi leucocitaria, facilitando così la risoluzione della flogosi e la riepitelizzazione. Il grado cosmetico dell’estratto, addizionato con 2-fenossietanolo in funzione conservante, condivide queste azioni con il corrispondente farmaceutico e può contare su un solido background scientifico per l’uso in un’ampia gamma di cosmetici e cosmeceutici mirati ad un’accelerazione dei fisiologici processi di riparazione tissutale cutanea.

Triticum vulgare aqueous extract (cosmetic grade)
Biological activities and potential cosmetic applications
In the last decade functional cosmetics have gained an outstanding achievement mainly due to groundbreaking new formulations with high biological performance. Cosmeceutics represent the fastest growth segment in the skin-care market: an increasing demand for such products comes from consumers and from physicians who routinely use these items in clinical practice. These products lay borderline between cosmetics and pharmaceutics, allowing a useful osmosis of the scientific knowledge between the two fields and double-track applications for some natural active ingredients. Aqueous extract of Triticum vulgare has been long studied and used in topical OTC medication: it contains biostimulines, a heterogeneous group of compounds promoting fibroblast mitosis and migration, de novo synthesis and deposition of collagen and glycosaminoglycans, leukocytes chemotaxis, healing inflammation and speeding re-epithelialization. Cosmetic grade Triticum vulgare aqueous extract, added with 2-phenoxyethanol as preservative, shares these features with its pharmaceutical counterpart. Relying on a robust scientific background it could be included in a wide range of cosmetics and cosmeceuticals, notably to speed up skin’s physiological recovery.


Oral-Talc-Repair
Dentifricio protettivo e stimolante delle difese immunitarie
Diana Dashi, Luigi Rigano
Per eliminare residui di cibo ed evitare la proliferazione batterica, il cavo orale è quotidianamente esposto a prodotti più o meno abrasivi, che modificano il suo pH, inibiscono i fattori protettivi e sfidano il suo equilibrio chimico-fisico. Inoltre, con l’aumentare dell’età, le difese naturali della bocca diminuiscono percepibilmente e in modo progressivo, con rischi aumentati di eccessiva proliferazione microbica e di infiammazioni.
In questo progetto, abbiamo tentato di creare una pasta dentifricia senza abrasivi né tensioattivi aggressivi, ma in grado di rimuovere bene i residui di cibo. Inoltre, è stato adottato il concetto di ‘protezione allargata del cavo orale’, con la selezione accurata di protettivi delle gengive e l’impiego di attivi immuno-stimolanti.

Oral-Talc-Repair
A protective & immuno-stimulant toothpaste
For the elimination of all food residues and reasons of microbial control, the oral cavity is daily treated with more or less abrasive compositions, which modify its pH, subtract protective factors and in general represent a challenge for its physico-chemical equilibrium. Indeed, with increasing age, the natural defense of the mouth noticeably and progressively decrease, with risks of excessive microbial proliferation and inflammation. In this project, we tried to create a toothpaste formula which detaches food debris without aggressive abrasives and harsh surfactants. Moreover, the concept of extended oral care was adopted, with the strategic selection of gum protective agents and immune-stimulant actives.