Tecnologia Omega Ceramide®

Ω9 Ceramide Olive®, Vitaskin E® e Ceralink+®

La tecnologia Omega Ceramide® è un processo produttivo a basso impatto ambientale: reazione biocatalizzata da enzimi, senza l’utilizzo di solventi, che parte da substrati vegetali. La sintesi inizia con amminoglicerolo e acido grasso differente a seconda della fonte vegetale utilizzata, ottenendo infine una struttura a testa polare e code apolari con proprietà chimico-fisiche caratteristiche delle ceramidi (Fig.1). Questa tecnologia presenta tre aspetti positivi:
1. Ripristino del cemento lipidico intercorneocitario: migliora la coesione dei cheratinociti con effetto ristrutturante della barriera cutanea.
2. Stabilizzazione degli UFA: aumenta la stabilità all’ossidazione e facilita la formulazione.
3. Aumento della biodisponibilità degli UFA grazie alle caratteristiche biomimetiche della struttura: incrementa l’efficacia dell’attivo. Interessanti attivi prodotti con questa tecnologia sono:
• Ω9 Ceramide Olive®, veicolante acido oleico da olio d’oliva;
• Vitaskin E®, contente omega 6 e 3 da semi di lampone, e un derivato della vitamina E;
• Ceralink+®, con acido linoleico da semi di cartamo e Ceramide 3.

Ω9 Ceramide Olive® (nome INCI: Olive Oil Aminopropanediol Esters) è un attivo indicato per prodotti anti-ageing, in grado sia di ripristinare la corretta omeostasi della barriera cutanea sia di avere un effetto rassodante.
Vitaskin E® (nome INCI: Raspberry Seed Oil/Tocopheryl Succinate Aminopropanediol Esters) è un attivo in grado di stimolare la ristrutturazione degli strati cutanei grazie al contenuto di acido linoleico, linolenico e del derivato della vitamina E, più stabile e biodisponibile.
Ceralink+® (nome INCI: Safflower Oil/Palm Oil Aminopropanediol Esters, Ceramide 3) è un attivo costituito da una delle ceramidi maggiormente presenti nello strato corneo (~22%), la ceramide N, e due analoghi della ceramide 10 (NdS) e 2 (NS) ottenuti tramite tecnologia Omega Ceramide® con olio di cartamo.
Ceralink+® stimola la sintesi di un precursore partecipante alla formazione endogena di ceramidi, migliora quindi la composizione della barriera cutanea aumentando le difese da aggressioni esterne e conseguente riduzione dello stato infiammatorio.
Le caratteristiche tecniche di Ω9 Ceramide Olive®, Vitaskin E® e Ceralink+® sono riportate in Tabella 1.

Ω9 Ceramide Olive®
I test di efficacia eseguiti verificano l’attività anti-elastasi e la capacità di migliorare l’elasticità e la tonicità cutanea.

Studi in vitro
Studi in vitro su espianti di pelle umana (cute addominale di donne di 40 anni) comprovano l’azione inibente dell’enzima elastasi; questo è una proteasi che catalizza la degradazione dell’elastina con conseguente peggioramento del tessuto connettivo, riducendo le proprietà elastiche della pelle quando sottoposta a forze meccaniche, con conseguente perdita di tono.
Sugli espianti è applicata giornalmente (per 6 giorni) un’emulsione contenente l’1% di Ω9 Ceramide Olive® o placebo e successivamente elastasi. Sono osservate poi le fibre al microscopio ottico per misurare la superficie occupata.
Il network di fibre elastiche di partenza rimane inalterato al termine del test senza l’applicazione dell’enzima; dove questo viene applicato la differenza è netta tra il trattamento con crema contente l’attivo e i casi trattati con placebo.
In questi ultimi le fibre sono nettamente deteriorate a differenza del precedente dove il network rimane immutato, prova dell’inibizione dell’enzima.

Studi in vivo
Studi in vivo su 20 volontari con una condizione di cute molto secca e danneggiata dimostrano come l’applicazione bigiornaliera (per 56 giorni) di un’emulsione contenente l’1% di Ω9 Ceramide Olive® porti a un significativo aumento dell’elasticità e tonicità della pelle (verificato con analisi del microrilievo).
A differenza dell’utilizzo del placebo, che non porta a un risultato significativo, l’uso della crema con l’attivo migliora del 33% le microdepressioni nell’80% dei volontari […]

Tutti i componenti di Ω9 Ceramide Olive®, Vitaskin E® e Ceralink+® sono conformi al Regolamento (CE) n.1223/2009, privi di qualsiasi sostanza proibita, CMR e allergeni.
Sono materie prime ben tollerate dalla pelle, con un profilo tossicologico sicuro sia per la cute che per gli occhi.
Ω9 Ceramide Olive® e Vitaskin E® non contengono derivati da palma. I componenti derivati da palma costituenti Ceralink+® sono certificati RSPO.
I nomi INCI delle materie prime sono registrati in EU, USA e Giappone; in Cina tutti i componenti degli attivi sono listati nell’elenco IECIC e in più la Ceramide 3 del Ceralink+® è presente anche nell’elenco IECSC.

La tecnologia Omega Ceramide® contrappone un alto livello di efficacia a un basso impatto ambientale.
Il mercato è in continua ricerca di prodotti funzionali e questa tecnologia è in grado di offrirli.
Ω9 Ceramide Olive®, Vitaskin E® e Ceralink+® sono attivi versatili dal punto di vista formulativo e funzionale, utilizzabili sia nelle classiche emulsioni che in prodotti anidri.

MAKEUP TECHNOLOGY

Condividi la notizia!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
VARIATI - SOLABIA

TECNOLOGIA Omega Ceramide®

Tecnologia Omega Ceramide®
Solabia, azienda francese leader nel settore, ha sviluppato e brevettato attivi che superano tali problematiche, distribuiti in Italia da Variati. La tecnologia Omega Ceramide® è un processo in grado di creare strutture ceramide-like altamente performanti. La tecnologia Omega Ceramide® è un processo produttivo a basso impatto ambientale: reazione biocatalizzata da enzimi, senza l’utilizzo di solventi, che parte da substrati vegetali…